Blog

La paura di bagnarsi, con la voglia di nuotare. (fotografia: Bologna, 2013) – Fear of getting wet, with the desire to swim.

tra una tazza di caffè e Parigi. Risacca urbana. (fotografia: Milano, Luglio 2017) – between a coffee cup and Paris. Urban undertow.

the boy and the world

Nient’altro. (fotografia: Olgiate Comasco, Luglio 2015) – Nothing else.

All’ombra dell’Ippocastano, per fuggire dalla forma della parola. Per potersele fare quelle domande troppo semplici che la ragione non capirebbe. Tipo cosa farei se non avessi paura. L’ipocrisia dei se. Ritornare è sempre salire, quando la partenza ha visto il colore del vento. All’ombra dell’Ippocastano, le persone volano. (fotografia: Blevio, Luglio 2015) – In the […]

ospite

Qualche settimana fa a Roma, mentre camminavo per le vie del centro, la mia attenzione venne catturata dal calore commovente di una coppia che abita la strada. Lui, inginocchiato davanti a lei, le teneva la gamba fasciata tra le mani. La gamba era evidentemente ingrossata: dalla pelle sotto la bendatura emergeva un rossore che faceva […]

A Milano, è soprattutto durante il sabato che si rimpicciolisce l’immobilità. Le superfici allora diventano meno confinanti e la forma osa un pò di più. Sarebbe bello lasciarle fare, le città. A ogni materia spetta la conquista del proprio spazio, diceva Bachelard. (fotografia: Milano, Settembre 2020) – In Milan, it is mainly on Saturdays that […]

Gabri portrait, she is facing the sea

Gabri di fronte al mare. (fotografia: Rimini, Luglio 2020) – Gabri facing the sea.

Poco prima di uno dei miei viaggi in Giappone, mi appuntai su di un diario l’esigenza di iniziare a pensare al viaggio, quindi l’incontro con nuove culture, come ad un alambicco che muta vecchie convinzioni in nuove visioni, distillando, ad ogni ritorno, un’essenza più sottile e unica. Dopo l’ultimo soggiorno a Tokyo, mi sono reso […]

perché un diario non-lineare

La mia esperienza mi ha portato a dover accettare il fatto che per capire la fotografia dovevo prima staccarmi da essa ed uscirne. Approcciando superficialmente altre discipline (tra cui psicologia, sociologia, fisica moderna, esoterismo, antropologia) ho raccolto alcune intuizioni di grandi menti, le quali iniziavano ad accumularsi all’interno della mia testa creando di volta in […]

è quasi pronto da mangiare. (fotografia: Cadorago, Agosto 2020) – almost ready to eat.

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.


Segui il mio blog

Ottieni i nuovi contenuti, spediti direttamente nella tua casella di posta.